UN LIBRO SOGNA

UN LIBRO SOGNA

“un libro sogna”  Il libro è l’unico oggetto animato che possa   avere sogni”

 Ho un sogno.

Mi piacerebbe aprire nel mio piccolo paese,una accogliente libreria.

Ma non una libreria qualsiasi,

una che diventi un punto di ritrovo, che attragga gente di tutte le età, che diventi

quasi un punto di riferimento per quanti

ricercano la tranquillità e la conoscenza.

Una libreria accogliente,

magari con un bel camino in un angolo,

con tanti libri interessanti,

divertenti ma anche noiosi e pieni di

termini incomprensibili.

Mi piacerebbe nell’angolo vicino al camino,

ci fosse qualche tavolino dove poter bere una tisana calda o un buon cioccolato

e magari deliziarsi con qualche dolcetto.

Una libreria che sia quasi un aeroporto,

perché in fin dei conti

ogni volta che si inizia a leggere un libro,

è un po’ come partire per luoghi lontani,

fantastici e meravigliose avventure,

uniche e indimenticabili,

che ti lasciano qualcosa e che in qualche modo ti cambiano.

Mi piacerebbe che ogni qualvolta

qualcuno entrasse si sentisse a casa,

trovasse sempre un SORRISO pronto ad accoglierlo e sentisse il profumo dei libri,

un profumo destinato a svanire,

a causa del l’eccessiva tecnologia,

che ha trasformato le pagine in circuiti e led.

Ho un sogno… chissa chissà che non diventi realtà!

Tomassina Fanicchia

No Comments

Post A Comment